.
Annunci online

  Calibano [ TERMOVALORIZZATORE DI FOSSILI ONIRICI ]
         

   

                GLI EDITORIALI

       DEL CALIBANO

   (PIERGIORGIO WELBY)

Io amo la vita: la storia di Piero e Mina Welby - trailer

 

      

http://www.ibs.it/code/9788876153372/welby-piergiorgio

-lioce/ocean-terminal.html  - 15%

in e-book a € 7.49

Un vero regalo di Natale!  

               

 http://www.desistenzaterapeutica.it/


 

Welby Un atto di giustizia
Riccio Disinformazione medica e

vigliaccheria politica

  http://testamentobiologico.
ilcannocchiale.it/?r=151504

Riproduci   vivavoce230708
 

            

                  
       Radical italiani
     www.ignaziomarino.it

Il grande fratello 
dei falchi pellegrini e non solo


 

Album di Aria e Vento 2007


Vestivamo alla
marinara 2006
(copyright by Welby)

       
   
Sostieni il progetto di AMREF in SUD SUDAN
con AGIRE per l'AFRICA »      





un sorriso
contro la violenza

azione blog iniziata da
Galatea


L'onore dipende spesso
dall'ora che segna l'orologio.
Guillaume Apollinaire
------------------------------------


Calibano: la terra, il fango,
le viscere, la passione cieca,
l'incognito, il caos, la paura,
il talento primordiale, virile,
erotico che spesso vibra di febbre
e non ha bisogno di luce né di parola.
La carne, l'anima, lo spirito insieme
in un ultimo viaggio; prima della
separazione, della libertà di scegliere
un nuovo luogo, un nuovo corpo da
,o dove addormentarsi, come
dice Ariel, sotto un fiore



-------------------------------------
 
IL MARATONETA
  LUCA COSCIONI
    scarica il libro
-------------------------------------
http://www.radio.rai.it/radio
3/lastoriaingiallo/archivio_
2007/audio/storia_giallo2007
_09_22.ram



Audiolibri per nonvedenti

e ipovedenti
http://www.libroparlatolions.it/




Medici Senza Frontiere
               
                
  
       Un momento del V-Day 2007 a Bologna

       "Amore civile" - Nuove forme 
     di convivenza e relazioni affettive


logo EDF / logo FEPH
 

 

         HandyLex
        Superando.it 

        

         

emergenza kenya
      


      
Cristo! come eravamo ridicoli
io e il Nuvola mentre seguivamo
il furgone mortuario del Comune
…ti saresti divertita, cazzo!…
noi sulla circonvallazione
a cambiare la candela sporca
e la tua bara grigio topo gettata
nel cimitero di Prima Porta
…ti saresti divertita, cazzo! …
così come ti divertivi da sballo
a fare l’autostop sulla Colombo
per rubare una giornata alla
disperazione
e sbatterla sulla spiaggia di
Capocotta….
…io e te…confusi tra gli altri
che lanciavano la loro allegria
sugli asciugamani colorati della
fantasia
…io e te…la sera nel vagone
del treno…
ad assaporarci il sale sulle labbra,
a scandalizzare quelle facce
di cartapesta imbolsite dal sopore,
…io e te…ad inventare equilibrismi
sulla corda tesa del pudore ma…
con la mente già chiusi in
quella stanza.
Che assurdità quel grattacielo
di morti murati dietro quei marmi
di fiori appassiti e nomi dimenticati.
Ti lasciammo tra i crisantemi gialli
rubati ad un disgraziato tuo vicino
e l’odore di cera e fiori marciti…
andammo via tirando calci ad
una Pepsi
e cantando All along the watch
tower…
cantavamo forte per non piangere,
forse,
..io non ho pianto…ma,…
una volta tornato in quella stanza,
ho passato la notte alla finestra,
tutta la notte a guardare
il fumo leggero della Marlboro
che mi bruciava gli occhi
e lo scorrere lento dei vagoni.
(P. Welby, 

 

All Along The Watchtower 
dalla raccolta -Natiche Sadiche-)

 

Registra il tuo sito nei motori di ricerca

 

 

 

 


1 maggio 2008

Grazie, Livia

 Fecondazione assistita:

Grazie, Livia, che hai aggiornato in Zona Cesarini le linee guida. Hai sicuramente un grande merito, tanto più, in quanto la nuova maggioranza ti imputa un fallo di mano. Non si dice che hai impiegato nove mesi e avevi avuto bisogno del sostegno delle associazioni e del digiuno di dialogo, delle firme di cittadini in difficoltà. Ricordo di averti imputato debolezza e poca volontà decisionale. I retroscena sono soltanto immaginabili. Grazie comunque! Dai commenti che oggi si sentono, non avremmo avuto nemmeno quell'aggiornamento che hai dato alle linee guida.
Non voglio pensare all' aggiornamento che ci sarà fra tre anni. Bisogna che ci armiamo prima con pazienza e vigilanza.




30 aprile 2008

Aggiornate le linee guida della Legge 40

 

Fecondazione, Associazione Luca Coscioni: in attesa del testo completo, speriamo in nuove linee guida che eliminano proibizioni.

Uno degli ultimi impegni del Min. Livia Turco l'aggiornamento delle linee guida per la Legge 40 sulla fecondazione assistita è andato in porto ma in modo incompleto. Ringrazio il Ministro del lavoro svolto, memore delle difficoltà che ha dovuto superare.
Le lacune sono queste:
Le coppie portatrici di malattie genetiche non sterili non potranno usufruire della fecondazione assistita. E un'altra volta dovranno essere delle coppie coraggiose a rivolgersi ai tribunali per ottenere un diritto sancito nell'art. 3 della nostra Costituzione.
Un'altra lacuna nelle linee guida rappresenta il numero degli ovociti da fecondare che non ha avuto modificazioni.

http://www.lucacoscioni.it/




25 aprile 2008

Da Notizie Radicali, giornale telematico:

Associazioni pazienti sterili e Associazione Luca Coscioni scrivono una lettera aperta al Ministro Livia Turco

Cannabis, Associazione Luca Coscioni: la Cassazione consegna i malati nelle mani della criminalità organizzata




3 marzo 2008

UN DIRITTO NEGATO

Fecondazione/diagnosi preconcepimento, Berardo-Gallo: bene nuova ricerca. Ma urgono nuove linee guida.

Dichiarazione di Rocco Berardo e Filomena Gallo, rispettivamente tesoriere e vice segretaria dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica

La nuova tecnica sperimentata da Francesco Fiorentino, che riesce a diagnosticare sin dall'ovocita eventuali patologie genetiche, rappresenta un'importante scoperta, che potrebbe restituire, in parte, la speranza a tante coppie che si sono viste negare la diagnosi preimpianto dopo la legge 40.

Non vorremmo che "quelli che la scienza non può" intervengano anche questa volta per dire che c'è una volontà eugenetica della scienza su questo. Arriveremo all'impossibilità di diagnosi di qualsiasi patologia su qualsiasi individuo.

Il problema è che questa diagnosi dell'ovocita fornisce solo una metà delle informazioni nel caso di coppia a rischio di trasmissione di patologie genetiche, potendo analizzare solo il 50% del patrimonio genetico.

Ci auguriamo, dunque, come Associazione Coscioni, che il Ministro Livia Turco intervenga urgentemente per eliminare le discriminazioni contenute nelle vecchie linee guida, già "bocciate" dai giudici del Tar, di Firenze e di Cagliari, emanando le nuove direttive attuattive della legge. Infatti - come ben sa il Ministro - la legge 40 non impedisce in nessun modo di fare diagnosi preimpianto sull'embrione.  

Data: 29 Febbraio, 2008 - 20:00




13 febbraio 2008

SIT-IN DAVANTI PALAZZO CHIGI

Chi mi sostiene domani giovedì 14 febbraio, al sit-in davanti Palazzo Chigi?
Ti invitiamo a partecipare (e a far partecipare, passando parola ai tuoi amici) dalle ore 10 al presidio davanti a Palazzo Chigi (Galleria Alberto Sordi), in contemporanea con il Consiglio dei Ministri, per chiedere al Ministro della Salute Livia Turco di rientrare nella legalità emanando le nuove linee guida sulla fecondazione assistita, dopo che le vecchie sono scadute da 6 mesi e sono state annullate da pronunciamenti della magistratura.

Saranno presenti militanti e dirigenti radicali in sciopero della fame da quattro giorni – Mina Welby, Marco Cappato, Rita Bernardini, Maria Antonietta Coscioni, Rocco Berardo – nell’ambito di un digiuno di dialogo con il Ministro Turco avviato ormai già da due settimane (e al quale partecipano dall’inizio Lucio Bertè e Dominique Velati, insieme ad altre sessanta persone).

Con la nostra iniziativa non pretendiamo di ottenere nel merito garanzie pur essenziali per i pazienti - in particolare per i portatori di malattie genetiche - ma cerchiamo di trasmettere al Ministro la forza di compiere un atto imposto dalla legge, di assumersi una responsabilità che nessun calcolo di convenienza politicistica può eludere.

Spero di vederti domani, ciao,

Marco Cappato, Mina Welby




23 gennaio 2008

PROCREAZIONE ASSISTITA

 PROCREAZIONE, DAL TAR LAZIO STOP ALLE LINEE GUIDA
Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso di un gruppo di associazioni, fra le quali Madre Provetta, Amica Cicogna e Warm, annullando per eccesso di potere le linee guida sulla fecondazione medicalmente assistita, la legge 40. In particolare la parte contestata riguarda il divieto di diagnosi preimpianto agli embrioni contenuto nelle linee guida. Lo ha annunciato l'avvocato Gianni Baldini in rappresentanza dell'associazione Madre Provetta. Il tribunale amministrativo ha anche chiesto alla Consulta di pronunciarsi sulla costituzionalità della legge 40.

Da 
www.ansa.it/

Finalmente si trovano spiriti coraggiosi a contestare gli errori del passato. Dispiace solo che chi ha speso la propria vita come Luca Coscioni non abbia avuto il tempo di vedere questi piccoli spiragli di luce nel grande buio. Forse gli avrebbero dato motivo per continuare la sua battaglia politica con il suo corpo martoriato. Piero avrebbe chiuso gli occhi più soddisfatto, sapendo che si muoveva qualcosa per i bimbi che amava e dove diceva:"...se dispute ideologiche, spesso capziose, dovessero condannare anche un solo bambino a patire quello che io ho patito...pensateci, pensateci la prossima estate, quando vi tufferete, farete una passeggiata o prenderete un sentiero con la vostra mountain bike."
Purtroppo con gli intoppi nella nostra politica la strada sarà ancora lunga e tortuosa. Non ci sono soltanto opinioni contrarie da parte dei teodem, rispettabili, perchè sinceri, ma le affermazioni da parte di atei devoti e laici fasulli per sottili trame politiche.



sfoglia     aprile        giugno
 


Ultime cose
Il mio profilo



PORTE CHIUSE
ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI
RADIO RADICALE
COSTITUZIONE REP.ITALIANA
DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI
DIRITTI FONDAMENTALI EU
CONVENZIONE DI OVIEDO
STATUTO DI ROMA CORTE PENALE INTERNAZIONALE
CONVENZIONE ONU DISABILI E LEGGE DI RATIFICA
NUOVI AUTORI
EMMA BONINO
MARIA ANTONIETTA
RADICALI CATANIA
ANTONIO VIGILANTE
LUCA PULINO
DIRITTO
QUADERNI RADICALI
LEGGE 40
NON C'E' PACE SENZA GIUSTIZIA
NESSUNO TOCCHI CAINO
DARFUR
CHIARA LALLI
ANDREA
LIBERALETTURA
malvino
Miss Welby
UILDM
AAAAAPOESIA
METASIA
ISAAC-Comunicazione
Pubbliaccesso
SIAE
TEMPO-MEDICO
CITTADINANZA ATTIVA
TASTIERA VIRTUALE
SUTTORA
VALERIA MANIERI
VIVERE&MORIRE


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom