.
Annunci online

  Calibano [ TERMOVALORIZZATORE DI FOSSILI ONIRICI ]
         

   

                GLI EDITORIALI

       DEL CALIBANO

   (PIERGIORGIO WELBY)

Io amo la vita: la storia di Piero e Mina Welby - trailer

 

      

http://www.ibs.it/code/9788876153372/welby-piergiorgio

-lioce/ocean-terminal.html  - 15%

in e-book a € 7.49

Un vero regalo di Natale!  

               

 http://www.desistenzaterapeutica.it/


 

Welby Un atto di giustizia
Riccio Disinformazione medica e

vigliaccheria politica

  http://testamentobiologico.
ilcannocchiale.it/?r=151504

Riproduci   vivavoce230708
 

            

                  
       Radical italiani
     www.ignaziomarino.it

Il grande fratello 
dei falchi pellegrini e non solo


 

Album di Aria e Vento 2007


Vestivamo alla
marinara 2006
(copyright by Welby)

       
   
Sostieni il progetto di AMREF in SUD SUDAN
con AGIRE per l'AFRICA »      





un sorriso
contro la violenza

azione blog iniziata da
Galatea


L'onore dipende spesso
dall'ora che segna l'orologio.
Guillaume Apollinaire
------------------------------------


Calibano: la terra, il fango,
le viscere, la passione cieca,
l'incognito, il caos, la paura,
il talento primordiale, virile,
erotico che spesso vibra di febbre
e non ha bisogno di luce né di parola.
La carne, l'anima, lo spirito insieme
in un ultimo viaggio; prima della
separazione, della libertà di scegliere
un nuovo luogo, un nuovo corpo da
,o dove addormentarsi, come
dice Ariel, sotto un fiore



-------------------------------------
 
IL MARATONETA
  LUCA COSCIONI
    scarica il libro
-------------------------------------
http://www.radio.rai.it/radio
3/lastoriaingiallo/archivio_
2007/audio/storia_giallo2007
_09_22.ram



Audiolibri per nonvedenti

e ipovedenti
http://www.libroparlatolions.it/




Medici Senza Frontiere
               
                
  
       Un momento del V-Day 2007 a Bologna

       "Amore civile" - Nuove forme 
     di convivenza e relazioni affettive


logo EDF / logo FEPH
 

 

         HandyLex
        Superando.it 

        

         

emergenza kenya
      


      
Cristo! come eravamo ridicoli
io e il Nuvola mentre seguivamo
il furgone mortuario del Comune
…ti saresti divertita, cazzo!…
noi sulla circonvallazione
a cambiare la candela sporca
e la tua bara grigio topo gettata
nel cimitero di Prima Porta
…ti saresti divertita, cazzo! …
così come ti divertivi da sballo
a fare l’autostop sulla Colombo
per rubare una giornata alla
disperazione
e sbatterla sulla spiaggia di
Capocotta….
…io e te…confusi tra gli altri
che lanciavano la loro allegria
sugli asciugamani colorati della
fantasia
…io e te…la sera nel vagone
del treno…
ad assaporarci il sale sulle labbra,
a scandalizzare quelle facce
di cartapesta imbolsite dal sopore,
…io e te…ad inventare equilibrismi
sulla corda tesa del pudore ma…
con la mente già chiusi in
quella stanza.
Che assurdità quel grattacielo
di morti murati dietro quei marmi
di fiori appassiti e nomi dimenticati.
Ti lasciammo tra i crisantemi gialli
rubati ad un disgraziato tuo vicino
e l’odore di cera e fiori marciti…
andammo via tirando calci ad
una Pepsi
e cantando All along the watch
tower…
cantavamo forte per non piangere,
forse,
..io non ho pianto…ma,…
una volta tornato in quella stanza,
ho passato la notte alla finestra,
tutta la notte a guardare
il fumo leggero della Marlboro
che mi bruciava gli occhi
e lo scorrere lento dei vagoni.
(P. Welby, 

 

All Along The Watchtower 
dalla raccolta -Natiche Sadiche-)

 

Registra il tuo sito nei motori di ricerca

 

 

 

 


20 settembre 2011

LA FESTA DEI POPOLI 2011

FESTA DEI POPOLI 2011

EREMO DI RONZANO SERVI DI MARIA

Via Gaibola18

tel. 051 581443

Titolo generale:
“Laicità vo' cercando”
nella chiesa, nella società, nel mondo


venerdì 23 sett. ore 18.30
Riflessione biblica:
"Date a Cesare quello che è di Cesare, a Dio quello che è di Dio" (Mt 22,21)
Relatore: Carmine Di Sante

sabato 24 sett. ore 16
Seminario di approfondimento
Chiesa e società italiana in cerca di laicità

Cettina Militello

La laicità nelle culture non occidentali (islam, induismo...)

Marco Gallizioli

domenica 25 sett. ore 9.30

Tavola rotonda
L'Italia tra laicità, pluralismo, integrismo

Giulio Giorello – Vito Mancuso – Mina Welby

ORE 12

Eucarestia

Mons. Luigi Bettazzi

Ore 15.30

A ruota libera

Gruppi di approfondimento

-Testamento biologico, unioni di fatto, unioni omosessuali

Coordina Maurizio Cecconi, Rete Laica Bologna

- Concordato o “Libera Chiesa in libero Stato”?

Coordina Beppe Manni, Comunità Villaggio Artigiano

- Come si finanziano le chiese: otto per mille e altro

Coordina Guido Armellini, presidente Chiesa Valdese e Metodista di Bologna

- Laici e laicità nella Chiesa alla luce del concilio Vaticano II

Coordina mons. Luigi Bettazzi

Ore 17

Concerto di campane

Gruppo Campanari di Monghidoro






20 settembre 2011

FESTA NAZIONALE FP CGIL

La CGIL invita

Alla Festa Nazionale della Fp Cgil

Il 24 settembre

ore 10.00

Villa Pecori Giraldi - Borgo San Lorenzo

La Salute Bene Comune - STOP OPG

Presentazione del libro: Matti in libertà

con la presenza dell’autrice Maria Antonietta

Farina Coscioni e di Staino

Il report di una realtà volutamente ignorata, impreziosito

da sei vignette inedite di Sergio Staino

coordina

Fabrizio Rossetti FP-CGIL

ore 11.00

Villa Pecori Giraldi - Borgo San Lorenzo

Integralmente Laica

Dalla legge 40 al testamento biologico

ne discutono

Maria Antonietta Farina Coscioni Commissione

Affari Sociali Camera Deputati

Massimo Cozza Segretario nazionale FP-CGIL Medici

Mina Welby Associazione Luca Coscioni

Fabrizio Rufo Docente di Bioetica Università La Sapienza

Sergio Staino Vignettista

Daniela Morozzi Attrice

modera

Michele Bocci La Repubblica




20 settembre 2011

ROSIGNANO MARITTIMO

Il Comune di Rosignano Marittimo

Organizza

Il 23 settembre 2011

Ore 17.30

presso l'Auditorium di Villa Celestina

Castiglioncello

                                                    Conferenza di approfondimento

LIBERI DI SCEGLIERE

Il diritto all'autodeterminazione dellindividuo e la legge dello Stato

Partecipano

il Sindaco Alessandro Franchi

dott.ssa Lucia Croce, Presidente del Consiglio

Elena Ciaffone Assessore politiche sociali

Mina Welby Dirigente Associazone Luca Coscioni




18 settembre 2011

reading OCEAN TERMINAL

PISTOIA

TEATRO MANZONI

Sabato 24 settembre 2011

ORE 18.15

DORA DONARELLI

Legge brani del libro postumo di Piergiorgio Welby

OCEAN TERMINAL

CARLO MARTINELLI

Accompagna il reading con la sua musica




16 settembre 2011

CASELLA

Comune di Casella – Provincia di Genova

La S.V. è invitata all'evento

Gesti d'amore

Sabato 17 settembre 2011 – ore 16.30 – Cinema Teatro Parrocchiale di Casella

intervengono

Mina Welby, Don Andrea Gallo, Marina Garaventa, Cinzia Bassani

modera TIZIANA OBERTI (Primocanale)

presentazione del libro “L'ultimo gesto d'amore” di Mina Welby e Pino Giannini

proiezione del film “Finchè penso, vivo. La storia di Marina, la vera Principessa sul Pisello” di Cinzia Bassani

Ingresso libero

Per info: Biblioteca Comune di Casella – tel. 0109687733/731 – biblioteca@comune.casella.ge.it

Il Secolo XIX

16/09/2011

Lucia Compagnino

Mina Welby e Marina Garaventa: due donne toccate da vicino dalla malattia, la prima indirettamente, la seconda in prima persona. Due testimonianze forti, anzi fortissime a confronto domani pomeriggio alle 16.30 al cinema teatro parrocchiale di Casella in valle Scrivia, insieme al prete di strada Don Gallo e a Cinzia Bassani, regista del documentario “Finché penso, vivo. La storia di Marina, la vera Principessa sul pisello”. Welby è la vedova di Piergiorgio (1945-2006), politico, attivista e giornalista, colpito dalla distrofia muscolare progressiva all'età di 16 anni e autore del libro “Lasciatemi morire”, che condusse fino alla fine, con la moglie accanto, la sua battaglia sul diritto di staccare la spina alle macchine che lo tenevano in vita. Welby è stato, insieme a Eluana Englaro, uno dei più celebri casi mediatici italiani sul tema dell'eutanasia. La seconda, 51 anni, di Savignone, figlia del celebre tenore Ottavio Garaventa, è nata con la rarissima sindrome di Ehlers Danlos ed è immobile a letto dal 2003, dipendente dalle macchine anche per respirare. Garaventa comunica con il mondo attraverso un computer, cura quotidianamente il suo blog “La principessa sul pisello” e anche se ha dichiarato più volte che lei alla morte vuole arrivarci viva ha preso molto chiaramente posizione in favore dell' autodeterminazione e ha condannato con parole durissime le autorità cattoliche che hanno vietato a Welby il funerale in chiesa. Il documentario della Bassani sarà proiettato domani durante l'incontro,dal titolo “Gesti d'amore”, che sarà aperto al pubblico e a ingresso libero. Modera la giornalista di Primocanale Tiziana Oberti.

Verrà anche presentato il libro “L'ultimo gesto d'amore” (Noubs 2010) che Mina Welby ha scritto insieme a Pino Giannini dopo la scomparsa del marito.




11 settembre 2011

CANICATTINI TERME




11 settembre 2011

LECCO 12 SETTEMBRE

 12 settembre Consiglio Comunale a Lecco

Registro dei Testamenti Biologici

un semplice servizio ai cittadini

Lettera aperta ai Consiglieri Comunali di Lecco

Pare che questa semplice richiesta di un servizio di attestazione, sottoscritta da ben 1119 cittadini e che rientra nelle normali funzioni di un Comune (vedi art. 13, comma 1, del d.lgs. n.267 del 2000), come ben chiarito dalla circolare della Associazione Nazionale Comuni Italiani- ANCI, si sia trasformata per gli Amministratori del Comune di Lecco in un dilemma amletico di difficile soluzione che richiede un approfondimento di oramai 110 giorni.

Cari Amministratori,

niente di tutto questo è più lontano dalla verità e dalla semplicità della nostra Proposta di Delibera.

Quello che vi si chiede è solo di attestare l'esistenza di una dichiarazione in cui, i cittadini che vogliono presentarla, affermano l'esistenza di un documento che racchiude le volontà di ognuno a riguardo delle scelte terapeutiche in caso di impossibilità di espressione diretta per sopravvenuta incapacità momentanea o permanente., altrimenti denominate Disposizioni Anticipate di Trattamento.

Non vi si chiede di intervenire sull'argomento, perché non rientra nelle vostre competenze, vi si chiede semplicemente di certificare l'esistenza di tali Disposizioni attraverso lo strumento, largamente in uso nell'istituzione Comune, che risponde al nome di Autocertificazione o Autodichiarazione.

Inoltre, come già in uso dal 2007 durante la precedente Amministrazione, Vi si chiede di continuare il deposito delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento presso il Protocollo Comunale, anche questo in qualità di semplice atto 'notarile', senza che la Amministrazione, se non ritiene di farlo in modo autonomo, sia coinvolta nella stesura delle stesse.

Premesso tutto questo, risulta chiaro e lampante che non ci sono leggi da emanare o da violare, problemi etici da sondare o coscienze da disturbare e che il tutto è perfettamente legale nonostante le affermazioni di giornalisti poco informati in materia.

C’è solo da fare il lavoro di un buon amministratore che, eletto per questo, fornisce ai propri cittadini un servizio, in questo caso molto semplice e non costoso.

Lavoro a cui tutti i cittadini vi hanno chiamato con il loro potere di voto. Cittadini a cui dovete il rispetto delle vostre promesse e delle regole che voi stessi vi siete dati, senza limitazioni dovute a ideologie di parte, nel rispetto delle esigenze della cittadinanza tutta.

Attendiamo fiduciosi una vostra risposta il 12 settembre 2011.

Per sostenervi nella elaborazione di questa saremo, tutti noi, in veglia di sostegno accompagnata una maratona oratoria dove tutti i cittadini che lo vorranno potranno esprimere i loro pareri il

12 SETTEMBRE 2011

A PARTIRE DALLE ORE 18,00

IN PIAZZA DIAZ A LECCO

Cellula Coscioni Lecco




5 settembre 2011

IL VOLO DELL'ANATRA

IL VOLO DELL’ANATRA

Giancarlo Brignone

A cura di Daniela Mirabilio, Serenella Bertolone, Rosanna Daido

Con la collaborazione di Romina Monari, Michele Impenna

Illustrazioni di Rosanna Daidone

Impaginazione e grafica Luigi Manglaviti www.u-book.it

2011 Mabruk Creazioni

Prezzo 14.50 €

Il libro si è in vendita sul sito: www.mabrukcreazioni.com

Una grave malattia, un pesante lutto, il comprendere di dover morire, può in pochi attimi distruggerfe la consapevolezza e farci impazzire, spegnendo la nostra luce per molto tempo! Come un diamante che smettendo di brillare, torna ad essere un pezzo di carbone…

Giancarlo racconta la sua “Sla” agli amici e terapisti, sostiene che quando ci accade qualcosa, bisogna farsi subito un’opinione. Egli dice, “scrivendo con gli occhi”,che un’opinione è la propria visione della vita da rispettare ad ogni costo, a ltrimenti ci si smarrisce “nell’infinito vivere” e non si riesce più a “Sognare”.

Un libro di medicina narrativa? Una raccolta di sogni? Una corsa verso il Sole interiore? Comunque un libro buono anche da tener chiuso sulle ginocchia, vi darà forza.

TESTAMENTO BIOLOGICO DI GIANCARLO

http://www.youtube.com/watch?v=e6Luj7LwPGc

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

http://www.youtube.com/watch?v=uPhw4QH_DKY

http://www.youtube.com/watch?v=0f7yhSdw5J4&feature=related






sfoglia     agosto        ottobre
 


Ultime cose
Il mio profilo



PORTE CHIUSE
ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI
RADIO RADICALE
COSTITUZIONE REP.ITALIANA
DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI
DIRITTI FONDAMENTALI EU
CONVENZIONE DI OVIEDO
STATUTO DI ROMA CORTE PENALE INTERNAZIONALE
CONVENZIONE ONU DISABILI E LEGGE DI RATIFICA
NUOVI AUTORI
EMMA BONINO
MARIA ANTONIETTA
RADICALI CATANIA
ANTONIO VIGILANTE
LUCA PULINO
DIRITTO
QUADERNI RADICALI
LEGGE 40
NON C'E' PACE SENZA GIUSTIZIA
NESSUNO TOCCHI CAINO
DARFUR
CHIARA LALLI
ANDREA
LIBERALETTURA
malvino
Miss Welby
UILDM
AAAAAPOESIA
METASIA
ISAAC-Comunicazione
Pubbliaccesso
SIAE
TEMPO-MEDICO
CITTADINANZA ATTIVA
TASTIERA VIRTUALE
SUTTORA
VALERIA MANIERI
VIVERE&MORIRE


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom