Blog: http://Calibano.ilcannocchiale.it

MANIFESTAZIONE

Roma: 26 marzo, manifestazione di Ass.Coscioni e Radicali Italiani “Per l’eutanasia e il testamento biologico. Ecco le nostre firme!”

Manifestazione giovedì 26 marzo a partire dalle ore 15 (Piazza Navona, angolo Corsia Agonale, fino alla conclusione dei lavori del Senato), per la pubblica esposizione delle migliaia di firme raccolte sulla petizione al Parlamento per l’eutanasia e il testamento biologico e per seguire insieme in diretta da Radio Radicale la sessione conclusiva dei voti sul testamento biologico al Senato: si alterneranno al microfono, parlamentari, personalità e rappresentanti di associazioni.

Le firme raccolte nelle tre giornate di mobilitazione in memoria di Luca Coscioni, Piergiorgio Welby e Eluana Englaro hanno superato in queste giorni le ventimila.

Più della metà degli italiani sono a favore della legalizzazione
dell’eutanasia, oltre il 75% per il testamento biologico. Ma il Parlamento italiano sta per approvare una legge CONTRO il testamento biologico, mentre l’eutanasia rimane un tabù per il Regime dei partiti e del Vaticano, che assieme preferiscono l’eutanasia clandestina e l’imposizione forzata ai malati di condizioni insopportabili e trattamenti sanitari indesiderati.

È per questo che in contemporanea con i lavori del Senato sul ddl Calabrò sul testamento biologico, l’Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani manifesteranno di fronte a Palazzo Madama, Corsia Agonale, per la legalizzazione dell’eutanasia, che i cittadini italiani vorrebbero a stragrande maggioranza, e per una legge liberale sul testamento biologico che non imponga, a chi non li vuole, cure e trattamenti medici.

Testamento biologico in
video di
Giancarlo Brignone
malato di Sla

http://www.youtube.com/
watch?v=ky8YPJ8DuNk

Pubblicato il 25/3/2009 alle 23.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web